D.A.I. Optical Industries – Aprile 2013

Rivitalizza i tuoi occhi

D.A.I. Optical Industries ha presentato a Mido 2013 DAITACH STAB: la nuova lente monofocale free form con aiuto accomodativo di 0.50 e 0.75.

La lente monofocal e STRESS LESS è contrassegnata con il logo “Ingegneria Italiana – sviluppato e prodotto in Italia” nonché il nuovo marchio presente solo nei prodotti ad alto contenuto tecnologico che identifica tutte le lenti, i trattamenti e le tecnologie pensate, progettate e prodotte nei nostri stabilimenti e quindi senza alcun acquisto di royalties o software che standardizzano i vari designs o servizi.
Consigliata per persone che hanno la necessità di focalizzare per un lungo periodo distanze diverse (per es. studenti, lettori, impiegati, giovani presbiti, ecc.).
STRESS LESS ha un design innovativo calcolato per ridurre l’affaticamento visivo, causato da uno sforzo accomodativo continuo, e migliorare di conseguenza la postura e il comfort oculare.

Questa lente è stata pensata per persone di età compresa tra i 19 e i 45 anni che, per lavoro, hobby o nel tempo libero, trascorrono molto tempo usando principalmente la visione da vicino (utilizzando computer, videogiochi, tablet, smartphone, libri, riviste, ecc.).
I muscoli che circondano il cristallino si affaticano e i sintomi più comuni sono dolore, secchezza bruciore degli occhi e anche mal di testa.

STRESS LESS RIVITALIZZA
I TUOI OCCHI perché fornisce un aiuto nella parte inferiore della lente.
Tutte le lenti STRESS LESS sono asimmetriche con uno specifico design per l’occhio destro e per l’occhio sinistro, disponibili con un aiuto accomodativo di 0,5 e 0,75 D.

STRESS LESS 050
Ha un aiuto accomodativo di 0,50 D ed è consigliata per persone dai 19 ai 35 anni. È particolarmente utile per coloro che trascorrono molto tempo lavorando al computer in quanto, grazie a questa piccola addizione nella parte inferiore della lente, riduce la stanchezza degli occhi.

STRESS LESS 075
Ha un aiuto accomodativo di 0,75 D ed è consigliata per persone dai 36 ai 45 anni. Grazie alla sua maggiore addizione è possibile compensare la carenza di accomodazione tipica dei primi sintomi della presbiopia.

Tags: