D.A.I. Optical Industries – Giugno 2013

Real time

L’innovazione contrassegna la filosofia DAI Optical costantemente al passo coi tempi nella ricerca delle soluzioni tecnologicamente più all’avanguardia.

Le apps di DAI Optical sono state premiate tra le App Bussiness maggiormente innovative allo Smau App Awards e sono contrassegnate con il logo “Ingegneria Italiana – sviluppato e prodotto in Italia”.
Dopo il nuovo spot sulle lenti progressive Daitach Plus, continua la campagna di informazione sui suoi prodotti attraverso tutti gli altri canali di comunicazione.
Dopo gli ottimi risultati ottenuti con le lenti progressive DAI Optical ha pianificato per tutto il 2013 il lancio di DAI Emotions tre diverse applicazioni per iPad dedicate a ottici e optometristi:
• DAI Reality: realtà aumentata che permette di vedere, in real time, il mondo esterno attraverso le lenti scelte.
• DAI Sim: simula la realtà aumentata attraverso video interattivi.
• Check PAD: nuovo centratore elettronico per iPad.

DAI Reality: la realtà aumentata
La realtà aumentata, o realtà mediata dall’elaboratore, arricchisce la percezione sensoriale umana con informazioni elettroniche allo scopo di simulare un effetto in real time.

Nell’applicazione DAI Reality sono previste:
• Lenti progressive TOP
• Lenti Fotocromatiche
• Trattamento GREAT.TECH™
• Lenti STRESS LESS®
• Lenti Progressive da Ufficio WORK®
• Lenti Polarizzanti

DAI Sim: simulatore visivo
DAI Sim è un valido ausilio per il lavoro di consulenza e di proposta della soluzione visiva più adeguata. Attraverso contenuti multimediali il cliente può comprendere e scegliere, in modo semplice e consapevole, trattamenti, geometrie di costruzione, tecnologia e costi.

Check PAD: centratore elettronico
È un’applicazione per la video centratura su iPad che facilita le misurazioni tecniche. Con Check PAD è possibile rilevare tutti i parametri necessari per ordinare lenti progressive personalizzate freeform della famiglia Daitach®, in particolare: la centratura da lontano e da vicino (con indicazione delle due semidistanze pupillari), la rilevazione delle altezze minime di montaggio, l’angolo di inclinazione pantoscopica, l’angolo di avvolgimento, la distanza apice corneale-lente, tutto su iPad.
Un vantaggio tecnologico importante perché da un lato il tablet aiuta nelle rilevazioni in quanto strumento maneggevole, dall’altro permette di procedere con la rilevazione della centratura senza l’intervento di server esterni per l’elaborazione e di inviare i dati raccolti al sistema DAIFAST™ per la sagomatura a distanza.
In tutte le applicazione è possibile collegarsi all’Area I-FAST ordini online che permette l’inserimento guidato di ordini (h24), trattamenti e lavorazioni in tempo reale.Uno strumento innovativo e interattivo pensato per ridurre gli errori, velocizzare molte attività quotidiane e godere di promozioni consigliate e dedicate.

Tags: