Esavision – Giugno 2013

Occhi sull’Europa

Esavision Technology a Bruxelles per il più importante evento dedicato all’ortocheratologia.

Bruxelles, la casa del Consiglio dell’unione Europea e della Commissione Europea, dal 28 al 30 giugno, è diventata la casa dell’Ortocheratologia Europea e Mondiale ospitando in contemporanea, presso il Radisson Royal Hotel, il Meeting Internazionale della Eurok – European Academy of Orthokeratology e il simposio della IAO -International Academy of Orthokeratology, la prima accademia mondiale di Ortocheratologia, che raccoglie al suo interno tutti e cinque continenti.
La “casa nella palude” – come indica il toponimo Broeksel – ospita il più importante evento dedicato all’ortocheratologia e Esavision Technology è presente partecipando a questo importante momento per far conoscere anche all’estero i set per lenti Esa Ortho 6® e gli strumenti oftalmici di ultima generazione.
Il topografo Medmont E300, ad esempio, che offre un’estrema precisione nella mappatura della cornea con un campo di osservazione di 11 mm in orizzontale e in verticale, ampia possibilità di analisi corneale e procedure di trattamento (PRK, Post-Lasik, OrthoK, Applicazioni Lac e Lenti Sclerali.).
Esavision Technology è distributore unico delle lenti Esa, le lenti esacurve a geometria inversa progettate per il trattamento ortocheratologico:una geometria molto sofi sticata ma con una procedura applicativa inaspettatamente semplice. Nell’estate del 2002 è stato depositato il brevetto delle lenti Esa Ortho-6®, progettate da Antonio Calossi. Queste lenti a geometria inversa, sono costruite con sei curve che si sviluppano su un modello biconico.
Le lenti Esa Ortho-6® per miopia possono essere applicate per la correzione di miopie fi no a 6.00 D, con astigmatismo secondo regola fi no a 1.75 D e contro regola o obliquo fi no a 0.75 D. Sono sicure per l’uso notturno perché vengono prodotte in Boston XO®, materiale con un Dk di 100 (ISO/Fatt), che garantisce il massimo apporto di ossigeno anche ad occhi chiusi.
Le lenti Esa non sono progettate solo per la correzione della miopia ma anche per l’ipermetropia e la presbiopia, cheratocono e post-lasik.
Inoltre, grazie alla lenti Esa toriche è possibile trattare cornee con toricità elevate. Esavision Technology inoltre opera nella fornitura e installazione di strumentazione in campo oftalmico.
Organizza corsi dedicati all’ortocheratologia, contattologia specialistica, alla correzione dei difetti visivi e al training neurovisivo, mettendo a disposizione i migliori professionisti.
In sede, o presso gli stessi clienti, pianifica sessioni formative personalizzate dedicate alle nuove tecnologie in campo optometrico e contattologico.

www.esavision.it

Tags: