Esavision – Settembre 2012

L’importanza della formazione

Le nuove tecnologie e l’importanza della formazione.

Antoine Laurent Lavoisier, considerato il padre della chimica moderna, nel 1786, parlando della tecnologia applicata alla nuova strumentazione, affermò: “questi strumenti sono i soli in grado di svelare i principi delle sostanze naturali; perciò si dovrebbe esigere dai chimici il loro uso rigoroso in tutte le esperienze”.
L’optometria e la contattologia, oggi, si avvalgono di nuovi strumenti ad alta tecnologia che permettono un’analisi e una gestione del paziente molto più corretta ed attenta.
Il solo oftalmometro, oppure una lampada a fessura obsoleta, non permette di confrontarsi in maniera adeguata, in un ambito come quello contattologico, in continua evoluzione.
Oggi dobbiamo essere in grado di leggere molte più informazioni, utilizzare al meglio gli strumenti innovativi che il mercato ci offre. Il corretto utilizzo della lampada a fessura, la diagnostica per immagini, le mappe corneali sono gli strumenti che attualmente abbiamo a disposizione e dobbiamo saperli utilizzare al meglio.
La formazione continua è fondamentale per poter gestire nel migliore dei modi le attività di diagnostica, prevenzione e cura.
Esavision Technology opera nella fornitura e installazione di strumentazione in campo oftalmico, mettendo a disposizione i migliori professionisti organizzando corsi dedicati alla contattologia specialistica, all’ortocheratologia, alla correzione dei difetti visivi e al training neurovisivo. In sede, o presso gli stessi clienti, pianifichiamo sessioni formative personalizzate dedicate alle nuove tecnologie in campo optometrico e contattologico: il Tomografo Sirius per l’analisi del segmento anteriore oculare, Topografia computerizzata, sistema di acquisizione immagini con Lampada a Fessura LED, analisi dell’acuità con Ottotipo computerizzato Vision Chart completo di esami per patenti di guida.
Per maggiori informazioni: www.esavision.it

Tags: